L’Italia del packaging sceglie la Colombia

L’Italia del packaging sceglie la Colombia

Andina Pack, in programma dal 7 al 10 novembre prossimo a Bogotà, in Colombia, l’unico evento dedicato alle tecnologie di processo e di confezionamento per il mondo del food & beverage, per l’industria farmaceutica e cosmetica nella regione delle Ande e in America centrale, ospiterà in questa edizione 24 aziende espositrici italiane. La rassegna è firmata Kölnmesse e rappresenta un autentico punto di riferimento per il mondo del processing e del packaging nel continente sudamericano.

“Un successo che, francamente, non ci attendavamo così rapido. Una rassegna che attrae un contingente sempre più numeroso di imprese del “made in Italy” interessate a sviluppare il proprio business in questo mercato in via di sviluppo”. Commenta così Thomas Rosolia, l’amministratore delegato di Kölnmesse Italia, il record di presenza di espositori italiani alla prossima edizione di Andina Pack.

“Alla prossima edizione – prosegue Rosolia – avremo 24 espositori italiani che occuperanno poco meno di 400 metri quadrati espositivi netti. Un risultato importante se si tiene in considerazione che stiamo parlando di una fiera che si svolge in Colombia, un mercato fino ad oggi “lontano” da molti punti di vista, e che solo da qualche anno è entrato nel calendario di eventi che portano la prestigiosa firma di Kölnmesse”.

Andina Pack, infatti vede gli sforzi congiunti del colosso fieristico tedesco e di Corferias, organizzatore colombiano che vanta oltre 60 anni di esperienza; una collaborazione che ha immediatamente aperto nuove prospettive all’appuntamento di Bogotà e che ha subito richiamato l’attenzione dei grandi player del settore, fra cui Basf, Bosch Group, Brunner Anliker, DuPont, GEA, Hewlett Packard, Honeywell, Multivac, Owens Illinois, Smurfit Kappa, Tesa Tape, Toyota, Treif, Vemag.

Una fiera in forte crescita per l’aumento da record delle imprese italiane e per le conferme che stanno arrivando da espositori di tutto il mondo, che ribadiscono la validità della strategia di Kölnmesse di disegnare un evento che riunisca le soluzioni per tre settori industriali così importanti (alimentare, farmaceutico, cosmetico). A tre mesi dalla manifestazione lo spazio espositivo già prenotato è superiore dell’8% al dato del 2015; in primo piano gli espositori stranieri che, come abbiamo già sottolineato, hanno ben compreso le potenzialità di questo evento e dei mercati che richiama, aumentando la propria richiesta di spazio del 30%.

Una crescita che ci si attende confermata anche sul versante dei visitatori, che nel 2015 furono 19mila in rappresentanza di piccole e medie imprese non solo della Colombia, ma anche di molti Paesi dell’America centrale e del Sud, oltre che dall’area Caraibica.

Saranno due le aree “made in Italy” organizzate in occasione di Andina Pack 2017 da Kölnmesse Italia. Nell’area dedicata alle tecnologie di processo e imballaggio per l’industria alimentare e delle bevande saranno presenti Bandera Packaging, Bortolinkemo, Buscetto, Cartonal Italia, Gruppo Bertolaso, Ing. A. Rossi, Mectra, Multipack, Officine Di Cartigliano, Omas, Omega Packaging, P.E. Labellers, Pavan Group, Rama, Reda, Remac Converting, Tropical Food Machinery e Vetroelite.

Nell’area delle tecnologie per l’industria cosmetica e farmaceutica ci saranno Giflor, Intimac, PQE-Pharma Quality Europe e Valmatic, mentre esporranno individualmente Pigo nel padiglione “FoodTec” e Sterivalves nel padiglione “Pharma & Cosmetics”.

 

Koelnmesse Srl

Viale Sarca 336/F - 20126 Milano

Tel. +39 02 86961340 - Fax +39 02 89095134 - email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Ultima modifica ilMartedì, 26 Settembre 2017 11:13

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.