È uscito il primo numero dell'anno di “Industrie Alimentari”

È uscito il primo numero dell'anno di “Industrie Alimentari”

Benvenuti ad un nuovo anno di “Industrie Alimentari”, fatto di approfondimenti tecnico-scientifici, report dal mondo, analisi di mercato e ricerca applicata.

 

In questo numero pubblichiamo una panoramica delle nuove metodiche applicate per la valutazione delle frodi nel settore agroalimentare italiano, e un lavoro che presenta un metodo HPLC semplice, rapido e affidabile per la determinazione di acidi organici in platessa.

Vogliamo presentarvi un’istantanea del settore agroalimentare italiano: uno dei fiori all’occhiello del made in Italy di qualità, una filiera di primati, con una coltivazione biologica ai vertici mondiali.

Il packaging è protagonista, lo testimoniano i convegni a cui abbiamo partecipato di recente, gli studi e le ricerche. Ci avviamo verso la bio-economia circolare, gli imballaggi sono “attivi”, interagiscono con gli alimenti, e decisamente d’appeal e funzionali quando è il commercio on-line a richiamarli all’appello. 

La sicurezza alimentare prima di tutto. Con la nostra rubrica analizziamo l’aumento dei richiami di prodotto e gli strumenti di prevenzione.

Pubblichiamo il rendiconto del GulFood Manufacturing di Dubai e la classifica del Food Sustainability Index 2017.

Come di consueto, passiamo in rassegna macchine e accessori, imballaggi e confezioni, prodotti, soluzioni per l’igiene degli ambienti, studi di mercato, notizie dal mondo, novità librarie e i principali appuntamenti in agenda.

 

 

Ultima modifica ilGiovedì, 11 Gennaio 2018 17:28

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.