Pubblicato in Mercati Consumi
In Estremo Oriente meglio dolci salutari che golosi

Secondo un recente studio dell’analista di mercato GlobalData, l'aumento dei redditi disponibili e la crescente attenzione alla salute nei Paesi emergenti dell'Asia-Pacifico (APAC) stanno incrementando la domanda di prodotti funzionali nel settore dolciario. Di conseguenza, i produttori devono proporre un’offerta salutistica piuttosto che puntare solo alla componente di gratificazione.

Il rapporto rivela che il mercato in quest’area, valutato in 39,2 miliardi di dollari nel 2017, dovrebbe registrare la crescita più rapida a livello globale, con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 5,6 % nel periodo 2017-2022.

Debakshi Sarkar, Analista dei consumi di GlobalData, ritiene che la crescente popolarità degli ingredienti naturali, privi di aromi artificiali e conservanti, nel cibo stia aumentando la domanda di prodotti dolciari. Inoltre, la considerevole quantità di consumatori giovani desiderosi di novità sta alimentando la crescita di nuove varietà di prodotti dolciari nella regione. Al suo interno, la Cina deteneva nel 2017 la quota maggiore in valore con il 42%, seguita dal Giappone (25,5%), dall'India (10,1%) e dall'Australia (7,1%). L'India dovrebbe registrare il CAGR in valore più veloce, col 10,3%, seguita dalla Cina con il 6,7% durante il periodo di revisione.

In termini di categorie, i dolciumi hanno coperto, sempre nel 2017, la quota maggiore con il 43,3%, seguiti dal cioccolato (37,7%).

La domanda per queste categorie è trainata dai consumatori che cercano una gratificazione dopo una giornata impegnativa, un dato supportato anche dal sondaggio sui consumi del terzo trimestre del 2018 condotto da GlobalData, secondo il quale il 58% dei consumatori in tutta l'Asia e Australasia dichiara di consumare dolciumi al cioccolato e zucchero mentre si rilassa a casa.

Le prime tre società del settore dolciario nell’area APAC hanno coperto una quota del 36,5% nel 2017. Mars è al primo posto con una quota del 14,4%, seguita da Mondelez International, al 12,8%, e Lotte al 9,3%, mentre i prodotti con marchio del distributore hanno rappresentato una quota del 2,5% nello stesso anno.

Secondo Sarkar, quindi, dato il crescente livello di consapevolezza sulla salute tra i consumatori, ci si aspetta che nel settore dolciario aumenterà la domanda di prodotti al cioccolato funzionali ad alto valore nutritivo. Al fine di soddisfare una più ampia base di consumatori, i produttori di dolciumi dovrebbero quindi proporne versioni salutistiche piuttosto che semplici sfizi golosi.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.


Copyright © 1998 - © 2019 Chiriotti Editori S.r.l. Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy | Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480
Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | info@foodexecutive.it
Disclaimer | Website by Marco Riccardi
Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok