Pubblicato in Igiene Ambienti
Trap Me® con sensore.

La situazione di Emergenza Sanitaria in corso oltre ad aver determinato rischi per la Salute e comportato tutta una serie di gravi conseguenze economiche e sociali dovute alle drastiche misure di cautela adottate, ha portato alla luce una problematica altrettanto importante legata al controllo dei parassiti.

In molti contesti si è ridotto e limitato l’accesso ai siti produttivi anche per i Fornitori Professionali dei servizi di Monitoraggio infestanti con possibili ripercussioni igienico sanitarie legate, da una parte al rischio che l’approssimarsi alle strutture dei parassiti possa causare un potenziale rischio di trasmissione di zoonosi*, oltre ai possibili danni diretti e indiretti dovuti al danneggiamento e alla contaminazione di prodotti e attrezzature.

Fermo restando l’obbligo delle Aziende di produrre alimenti sicuri sotto tutti i profili igienico sanitari, come può l’azienda che fornisce servizi di Monitoraggio Infestanti contribuire al raggiungimento di questi obbiettivi adattando i servizi di Pest Management alla situazione contingente?

Da una parte per esempio rimodulando le frequenze e il calendario degli interventi in modo da eseguire i servizi con il minor rischio di interferenze con il Personale del Sito, visitando l’Azienda nel fine settimana durante i turni di chiusura ove possibile e al contempo coinvolgere i Responsabili del sito ad attivare tutte le misure di Autocontrollo e sorveglianza interna al fine di segnalare eventuali problematiche infestative prima che queste si verifichino.
Inoltre, è auspicabile la promozione e l’utilizzo di sistemi e attrezzature di monitoraggio che consentano una supervisione da remoto come fanno i moderni sistemi di trappolaggio con avviso di catture tramite email o SMS.


Parallelamente possono essere impiegate trappole con serbatoio di cattura in continuo (foto sotto) che consentono un presidio permanente con larga capacità di autonomia, oltre l’utilizzo di fototrappole con sensore di passaggio da installare per esempio in controsoffitti, soppalchi, cavidotti ed altre zone nascoste di possibile interesse per i roditori.

Romani Disinfestazioni Srl
Tel. +39 0583-955344 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.romanidisinfestazioni.com

 

* Rapporto Istisan Zoonosi 2009-2013 Fonte World Health Organization secondo cui le zoonosi, ovvero le malattie trasmesse dagli animali all’uomo sono responsabili di circa un miliardo di infezioni all’anno.

 

Trappola Ekomille®

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer
 

PopUp Aholic

AAAAA