Pubblicato in Aziende
Interroll, il leader dell’intralogistica
Il Gruppo Interroll è indiscutibilmente un leader internazionale nell’intralogistica. Lo dimostrano sia la presenza capillare in tutti e cinque i continenti che i risultati economici confermati da una semestrale 2014 particolarmente brillante.
Con sede centrale a Sant’Antonino in Svizzera, Interroll conta circa 1800 dipendenti in 31 società nel mondo. Il Gruppo affida la sua produzione e ricerca e sviluppo a 6 centri di eccellenza: Wermelskirchen (Rulli), Hückelhoven/Baal (Mototamburi) e Sinsheim (Moduli e Sottosistemi) in Germania, Hvidovre (soluzioni per supermercati) in Danimarca, La Roche-sur-Yon (Stoccaggio Dinamico) in Francia e Sant’Antonino (tecnopolimeri) in Svizzera. Altri Centri di Eccellenza Regionale si contano negli Stati Uniti in Colorado, North Carolina e Georgia, e in Cina. Interroll si affda anche a un proprio Centro di Ricerca a Wassenberg in Germania.

Una crescita continua
L’azienda ha messo in cantiere diversi progetti per sostenere la propria strategia di crescita, continua e sostenibile. Primo fra tutti l’introduzione della nuova piattaforma modulare per trasportatori; presentata al CeMAT di Hannover nel maggio scorso, ha trovato un riscontro estremamente positivo. L’innovazione offre ai clienti notevoli vantaggi, a partire dalla rapida progettazione e installazione di un impianto, a tempi di fornitura ridotti fino al 50 %, elevata flessibilità e incremento di portata, fino a risparmi energetici e rapidi ritorni sugli investimenti (ROI). Il lancio sul mercato europeo è previsto nell’autunno 2014. In USA e Cina arriverà nel 2015. Interroll, attende dalla nuova piattaforma un impatto molto positivo sul fatturato già a medio termine.
Negli Stati Uniti il Gruppo si è irrobustito grazie all'acquisizione di Portec avvenuta nel 2013 e finalizzata quest’anno e all’apertura del nuovo centro di competenza di Atlanta. Anche nel continente asiatico Interroll ha consolidato la sua struttura produttiva con l'apertura della nuova sede centrale asiatica a Shanghai e con l'acquisizione della Pert Engineering a Shenzhen, in Cina.
Il Gruppo sta conseguendo lusinghieri risultati in tutte le quattro aree di prodotto: “Drives" (motori e azionamenti per trasportatori), „Rollers“ (rulli trasportatori), „Conveyors & Sorters“ (trasportatori & smistatori) e „Pallet & Carton Flow“ (sistemi di stoccaggio dinamico). A questo trend hanno contribuito, tra l'altro, la crescente domanda di tecnologia a 24 Volt di Interroll e la continua tendenza all'automatizzazione, trainata principalmente dal crescere dell’ e-Commerce e dalle richieste di maggior ergonomia nell'ambiente di lavoro.

Il mototamburo sincrono
Un discorso a parte merita evoluzione del mototamburo sincrono. Interroll, dopo una lunga serie di test, ha ottenuto da EHEDG (European Hygienic Engineering and Design Group) la certificazione dei propri mototamburi sincroni e dedicati principalmente per le applicazioni dove è richiesta una particolare igiene. Per il settore alimentare dunque, ma anche per il farmaceutico e per l'industria dell'imballaggio, questo tipo di azionamento, impiegato per il flusso dei materiali, soddisfa i più elevati standard internazionali in materia di igiene oltre ad offrire una soluzione particolarmente vantaggiosa dal punto di vista energetico.
In Interroll Italia si sottolinea come questo riconoscimento non sia che una conferma dell’eccellenza delle proprie attività di R&S, che consentono all’azienda di ottimizzare costantemente i propri prodotti. Allo stesso tempo, la certificazione rassicura i clienti, garantendo loro la costanza qualitativa nelle loro attività. La certificazione EHEDG di Classe 1 riconosce la considerazione dei requisiti igienici più severi che un'impresa tecnologica può soddisfare in questo settore. Offre inoltre un concreto vantaggio derivante dalla semplificazione del processo di pulizia e dalla assoluta riduzione del rischio di contaminazione degli alimenti. Un grande vantaggio per la clientela di Interroll che punta particolarmente sulla qualità e per i loro clienti, ovvero i consumatori che alla fine della filiera devono poter contare su un prodotto incontaminato e sicuro.

Interroll-Mototamburo.jpg

Alcuni dati
Tra i suoi 23.000 clienti, Interroll annovera i maggiori costruttori di impianti, integratori di sistemi e costruttori di macchinari. I prodotti e le soluzioni Interroll sono adottate ed in uso quotidiano nelle aziende i cui marchi sono noti internazionalmente, quali Amazon, Bosch, Coca-Cola, DHL, Procter & Gamble, Red Bull, Siemens, Walmart e Yamaha (motociclette) solo per nominarne alcuni.
Interroll è quotata al SIX Swiss Exchange di Zurigo e nel 2013 ha presentato un fatturato di 316,3 milioni di CHF (+3% rispetto all’anno precedente) con un EBITDA di 45,4 milioni di CHF (+10% rispetto all’anno precedente).

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer
 

PopUp Aholic

AAAAA