Stampa questa pagina
Pubblicato in Elettronica Automazione
Aumenta la tua produttività

Il monitoraggio delle vibrazioni dovrebbe essere sempre parte integrante del programma di manutenzione predittiva in un impianto per la produzione di alimenti e bevande.
L'uso di sensori di vibrazione per l'identificazione preventiva di possibili guasti alle apparecchiature offre infatti numerosi vantaggi e permette di aumentare la produttività complessiva.

I vantaggi in breve:
1. Aumento dell'efficacia complessiva delle apparecchiature (OEE)
2. Riduzione dei tempi di fermo e/o guasti imprevisti 
3. Riduzione dei costi di inventario dei pezzi di ricambio
4. Migliore organizzazione del tempo del personale addetto alla manutenzione

Da decenni PCB Piezotronics offre sensori di vibrazione specificamente progettati per l’industria alimentare.
I sensori IMI (IMI Sensors) sono particolarmente robusti e possono rimanere installati durante il ciclo di lavaggio e/o sterilizzazione giornaliero, eliminando così la necessità di rimozione e reinstallazione dei sensori facendo risparmiare tempo al personale addetto. I sensori inoltre garantiscono una rilevazione dei dati costante nel tempo. L’ housing dei sensori è in acciaio inossidabile - resistente alla corrosione e alla degradazione da parte delle sostanze chimiche del ciclo di lavaggio o degli acidi  alimentari. Con le soluzioni IMI Sensors è possibile ridurre al minimo la vulnerabilità alle ammaccature ed eliminare l'accumulo di acqua e/o particolato. Infine, l’ involucro ermeticamente saldato impedisce l'infiltrazione di liquidi.

Accelerometri  ICP®
modelli 602D91 & 603C91 
• Piccole dimensioni – ideali per spazi ridotti
• Sensibilità: (±10%) 100 mV/g (10.2 mV/(m/s²)) 
• Campo di misura: ±50 g (±490 m/s²)

Per ulteriori informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.pcb.com