Pubblicato in Macchine Strumenti
Le selezionatrici ponderali dinamiche della serie Flexus possono essere completate con l’aggiunta di dispositivi opzionali, come il rilevatore di metalli Vistus


Esigenze dei consumatori sempre diverse, un ventaglio sempre maggiore di varianti e altre tendenze pongono sfide sempre più grandi per i produttori di latte e latticini a livello mondiale. Con un vasto assortimento di soluzioni di pesatura e ispezione flessibili e ad alte prestazioni, Minebea Intec è al fianco dei propri clienti nell’affrontare questi scenari in continua evoluzione.

 

In tutto il mondo, latte e latticini sono tra gli alimenti essenziali per l’essere umano, in grado di assicurare un giro d’affari abbastanza stabile ai loro produttori. Tendenze attuali a livello regionale offrono, inoltre, ad alcuni protagonisti globali dell’industria alimentare opportunità di crescita lucrativa grazie ai prodotti derivati dal latte che, tuttavia, allo stesso tempo, li mettono di fronte a sfide importanti. In Europa, ad esempio, la varietà di bevande a base di latte dai gusti sempre più svariati, l’assortimento di yogurt, formaggi freschi e non, nonché il consumo di prodotti legati alla cosiddetta nutrizione personalizzata, registrano aumenti significativi ormai da qualche anno. Qui ci riferiamo ad alimenti per gruppi di consumatori specifici, come gli integratori proteici per gli sportivi. 

Anche le esigenze dei consumatori negli altri continenti sono in costante evoluzione. Mentre in Nord America, similmente a quanto avviene in Europa, continua la tendenza verso un’offerta sempre più diversificata, in Asia – ad esempio – è cresciuta notevolmente la domanda di miscele per neonati pronte all’uso. In Africa, invece, spesso è necessario assicurare una fornitura essenziale di derivati del latte o idonei sostituti.

Se vogliono rimanere competitivi, i produttori attivi sulla scena internazionale nell’industria di trasformazione del latte devono poter adattare i loro impianti a questi continui cambiamenti. Per il mercato europeo, ad esempio, in conseguenza della sempre maggiore diversificazione dell’offerta e di lotti sempre più piccoli di un singolo prodotto, è necessaria una grande flessibilità degli impianti per passare rapidamente da una produzione all’altra. Spesso per la produzione delle varianti desiderate sono necessarie ulteriori fasi di lavorazione.

 

Una molteplicità di processi per arrivare al prodotto finito

Lungo la filiera lattiero-casearia, i processi di produzione - dalla fornitura delle materie prime e di altri ingredienti fino alla consegna del prodotto finito - possono variare considerevolmente in base al tipo di prodotto. La produzione può includere processi di preparazione e miscelazione, fasi di fermentazione, il dosaggio di aromi e vitamine, nonché operazioni finali di riempimento e imballaggio. Tutti questi processi richiedono sistemi affidabili per il rilevamento preciso di peso e quantità delle materie prime e nei passaggi intermedi fino al prodotto finito. 

Minebea Intec è uno dei maggiori produttori mondiali di tecnologie industriali di pesatura e ispezione e l’industria della lavorazione del latte rappresenta uno dei suoi mercati chiave. “Siamo in grado di offrire ai costruttori di impianti e ai produttori lattiero-caseari soluzioni flessibili e ad alte prestazioni per ciascuna fase del processo”, sottolinea Matthias Rehren, Global Sales Manager OEM business del gruppo. 

“La nostra gamma comprende sistemi modellati idealmente sulle esigenze del settore, che trovano applicazione nelle varie fasi della filiera: dall’entrata delle merci, ai magazzini intermedi delle materie prime, passando per il processo di produzione vero e proprio, le fasi finali di confezionamento, controllo qualità fino all’uscita del prodotto”. 

Tra i prodotti di punta che meglio rappresentano la risposta dell’azienda ai requisiti del mercato, Rehren cita il modulo di pesatura Novego, le bilance da banco e da pavimento della serie Combics, la selezionatrice ponderale dinamica Flexus, il software SPC@Enterprise, il rilevatore di metalli Vistus e i sistemi di ispezione a raggi X Dymond e Dylight. Con l’introduzione della nuova selezionatrice ponderale dinamica Essentus nella versione idonea per uso legale, Minebea Intec lancerà presto sul mercato un nuovo sistema particolarmente indicato per il controllo dinamico del peso dei prodotti lattiero-caseari.

 

Minebea 20 12 20170303 LY Produktionslinie short

Minebea Intec supporta le aziende di produzione lattiero-casearie con un’ampia gamma di soluzioni di pesatura e ispezione lungo tutta la filiera produttiva

 

Pesatura affidabile dei contenitori nel rispetto dei requisiti di igiene

Per una pesatura affidabile dei serbatoi utilizzati nelle fasi di processo, il modulo di pesatura Novego di Minebea Intec rappresenta una soluzione innovativa. Diversi dettagli costruttivi in conformità alle linee guida di progettazione igienica EHEDG riducono al minimo le contaminazioni e assicurano processi di pulizia efficienti. Da evidenziare, tra le altre cose, la presenza minima di superfici orizzontali, una bassa rugosità superficiale e l’impiego di silicone conforme alle norme FDA. Altro punto di forza in termini di durata è la struttura in acciaio inox 1.4418, materiale dalle eccezionali proprietà anticorrosione, che rappresenta una novità nella tecnologia di pesatura. L’innovativo design del prodotto, in combinazione con l’eccellente qualità dei materiali, conferiscono a Novego caratteristiche ottimali contro sporcizia, corrosione e persino detergenti aggressivi. Il modulo di pesatura si distingue per la sua particolare resistenza alle forze trasversali e assicura precisione di misura anche con sollecitazioni laterali significative, fino al 20% del carico. La straordinaria resistenza alla forza trasversale è ideale, ad esempio, per la pesatura di miscelatori. I sei estensimetri della cella di carico assicurano una precisione di misura C3 secondo OIML R60. 

 

Minebea 20 12 PR FlexusCombi

Le selezionatrici ponderali dinamiche della serie Flexus possono essere completate con l’aggiunta di dispositivi opzionali, come il rilevatore di metalli Vistus 

 

Affidabilità dei controlli a campione

Operatori e produttori dell’industria alimentare e lattiero-casearia spesso non dispongono di strumenti per il controllo del peso e della completezza di ogni singola confezione di prodotto finito. Un’alternativa economica è il controllo a campione, che in questi casi è parte integrante dei processi di gestione della qualità. Strumenti affidabili per questo tipo di controlli sono le bilance da banco e da pavimento della serie Combics, realizzate in acciaio inox. Il controllo a campione è supportato da un software che mostra graficamente i valori medi, consente analisi statistiche approfondite e può gestire fino a 500 prodotti. Per garantire una precisione dei risultati di pesatura in intervalli di carico e divisioni da 620 g x 0,001 g a 3000 Kg x 100 g, queste bilance utilizzano la tecnologia ad estensimetri o a compensazione elettromagnetica ad alta risoluzione. Il design modulare delle bilance Combics offre massima flessibilità grazie all’installazione separata del visualizzatore di peso e della piattaforma e alla possibilità di sostituzione mirata dei singoli componenti. Le bilance della serie Combics 3 possono essere integrate nel controllo statistico di processo grazie all’innovativo software SPC@Enterprise.

 

Una valida proposta software

Nella produzione lattiero-casearia, l’impiego di software flessibili e affidabili per la gestione delle ricette, per il controllo delle confezioni finite e per il controllo statistico di processo è essenziale quanto un buon hardware. A questo proposito, con ProRecipe XT e SPC@Enterprise, Minebea Intec mette a disposizione dei propri clienti potenti strumenti per controllare e monitorare la qualità dei prodotti lungo tutta la filiera. ProRecipe XT è uno strumento flessibile e affidabile per la gestione delle ricette, per convertire in modo economicamente efficiente processi e formulazioni anche in presenza di cambi rapidi di prodotto. Il software intuitivo migliora la sicurezza della produzione, garantendo inoltre una maggiore efficienza dei processi, anche in presenza di cambi frequenti. SPC@Enterprise è attualmente disponibile nella versione 4.0 e include tutte le opzioni necessarie per il controllo delle confezioni finite e per il controllo statistico di processo, quali ad esempio la registrazione dei controlli a campione e le verifiche automatiche in fase di processo. Collegando in rete una serie di dispositivi e sistemi, l’utente ha la possibilità di effettuare analisi statistiche dei dati raccolti relativi al controllo del peso del prodotto finito e altri valori rilevati in fase di processo, per poter rispondere con adeguate misure correttive e aumentare così l’efficienza di produzione. Tramite interfacce configurabili, SPC@Enterprise raccoglie tutti i dati necessari da macchine, sistemi e sensori utilizzati sulle linee di lavorazione e confezionamento, li converte in report personalizzati sulla base delle esigenze dell’utente, segnalando immediatamente eventuali anomalie di funzionamento del sistema. “Inoltre, SPC@Enterprise genera in automatico tutte le necessarie statistiche di produzione e di calibrazione, con il relativo backup dei dati importanti”, afferma Rehren. A suo parere, la gamma di soluzioni software proposta da Minebea Intec è un elemento indispensabile a supporto di aspetti come qualità del prodotto, sicurezza alimentare e produttività. SPC@Enterprise e ProRecipe XT possono entrambi dialogare tramite interfacce con sistemi di livello superiore come ERP, MES, LIMS e altri, e possono così essere perfettamente integrati in architetture esistenti.

 

Minebea 20 12 PIC SPC Enterprise

Grazie al potente software SPC@Enterprise, diversi dispositivi e sistemi possono essere integrati nel controllo statistico di processo 

 

Controllo dinamico

Soprattutto negli impianti con quantitativi di produzione elevati, le selezionatrici ponderali dinamiche sono spesso utilizzate alla fine del processo di produzione di latticini per verificare con rapidità e precisione il peso e la completezza del prodotto finito confezionato. Per l’operatore è importante che questi sistemi siano estremamente flessibili, per poter operare cambi prodotto con il minor dispendio possibile in termini di tempo ed efficienza. Con la linea Flexus, Minebea Intec è in grado di soddisfare perfettamente questi requisiti, spiega Matthias Rehren: “Le selezionatrici ponderali dinamiche della gamma Flexus sono state sviluppate specialmente per processi di pesatura di alta precisione a velocità elevate e sono ideali per l’industria lattiero-casearia per la loro grande flessibilità. La selezionatrice ponderale è disponibile anche con rilevatore di metalli integrato”. Già i prodotti di serie della linea Flexus rappresentano una soluzione efficiente ed economica per molti processi del settore. “Oltre ai modelli standard, offriamo sia per le macchine Flexus che per altri modelli, anche una serie di personalizzazioni, come nastri di singolarizzazione o diversi sistemi di espulsione, per soddisfare requisiti specifici dei prodotti da pesare”.

Secondo le previsioni di Rehren, per molte applicazioni nell’industria alimentare con rendimenti fino a 180 pezzi/min, le selezionatrici ponderali dinamiche della serie Essentus presto raggiungeranno un posizionamento di primo piano nel settore. Dal modello base, Essentus Efficiency, fino alla versione Essentus Performance, questa linea di prodotti copre una vasta gamma di funzioni di pesatura per prodotti che possono pesare fino a 6 Kg o a 60 Kg. “Tutte le selezionatrici della gamma Essentus utilizzano la tecnologia ad estensimetri per garantire affidabilità e precisione nel controllo del peso ad un prezzo interessante rispetto alla concorrenza”, afferma Matthias Rehren. Il modello Essentus performance offre inoltre all’utente molte altre funzioni. Il direttore di Minebea Intec cita, ad esempio, il controllo delle linee di riempimento a monte e diverse opzioni di analisi statistica per il monitoraggio della produzione. Tra le applicazioni per il settore lattiero-caseario, ad esempio, il controllo di tendenza integrato è in grado di misurare la media mobile in fase di produzione e correggere automaticamente la regolazione di eventuali riempitrici, porzionatrici o affettatrici installate a monte se il sistema evidenzia una tendenza al sovra- o sottoriempimento. Altri punti di forza delle selezionatrici Essentus includono l’elevata precisione di pesatura, la robustezza, l’utilizzo semplice ed intuitivo e il display a colori LCD. Quest’ultimo può essere installato separatamente o integrato nella bilancia e consente una visualizzazione chiara delle analisi eseguite e la possibilità di salvare fino a 100 prodotti diversi.

 

Affidabilità nel rilevamento dei metalli

Come in tutti i processi nell’industria alimentare, anche nella produzione lattiero-casearia si deve garantire l’assenza di contaminazioni da metalli. A questo scopo, Minebea Intec progetta e realizza rilevatori di metalli industriali specifici per l’ispezione degli alimenti. Questi sistemi rilevano metalli ferrosi e non ferrosi e provvedono all’espulsione sicura dei prodotti contaminati dalle linee di produzione o confezionamento. 

Con il sistema di rilevazione di metalli Vistus, Minebea Intec assicura la tutela del consumatore e consente alle aziende produttrici del settore lattiero-caseario di salvaguardare l’immagine del marchio ed evitare costosi richiami dei prodotti. Grazie alla grande versatilità, il sistema è idoneo per una vasta gamma di processi in questo settore industriale. Caratteristiche già evidenti nel design stesso del prodotto: i rilevatori di metalli della linea Vistus sono disponibili con un’apertura rettangolare per l’uso su nastri trasportatori o un’apertura circolare per l’impiego sulle tubazioni. Per la massima affidabilità nel rilevamento dei metalli – anche in caso di cambi di prodotto – il sistema utilizza la tecnologia multifrequenza e mette a disposizione dell’operatore una funzione di apprendimento automatico che consente di configurare o modificare rapidamente le impostazioni di prodotto, anche senza una formazione specifica o precedenti conoscenze. L’ampia memoria prodotto contribuisce ad una maggiore efficienza, consentendo di passare agevolmente e rapidamente da un lotto di produzione all’altro. 

Oltre alle funzionalità di serie, i sistemi di rilevazione dei metalli Vistus possono essere equipaggiati in via opzionale con dispositivi di monitoraggio e componenti necessari per l’implementazione completa degli standard del settore come IFS, BRC e M&S. Questi dispositivi opzionali includono coperture di protezione, componenti per il monitoraggio dei sistemi di espulsione, del livello dei contenitori di raccolta e della pressione dell’aria, nonché contenitori di raccolta con possibilità di chiusura. Particolarmente interessante per l’industria lattiero-casearia è anche la variante con sistema a caduta libera, che consente il controllo sicuro e affidabile della presenza di corpi estranei nei prodotti in polvere o granuli trasportati per gravità in una tubazione. “Vistus Freefall è un sistema di rilevazione dei metalli estremamente flessibile e affidabile, che può essere configurato in base ai requisiti individuali del cliente utilizzando numerosi componenti di serie e disponibile anche in versione ATEX”, sottolinea Matthias Rehren. “Per questo è una soluzione ideale anche nella produzione di latte in polvere”.

 

Minebea 20 12 PR Vistus

Il rilevamento di impurità metalliche rappresenta un controllo fondamentale sulle linee di confezionamento del settore lattiero-caseario

 

Ispezione a raggi X per il rilevamento di corpi estranei

Oltre ai corpi estranei metallici, possono essere presenti altre sostanze indesiderate che devono essere identificate e rimosse in modo affidabile dai prodotti lattiero-caseari. I sistemi di ispezione a raggi X Dymond e Dylight di Minebea Intec sono la soluzione ideale per questa attività a più ampio spettro. Questi sistemi, disponibili in diversi modelli, sono in grado di identificare in modo affidabile corpi estranei in prodotti liquidi o secchi. I sistemi Dymond, con nastri di larghezza da 200 mm a 800 mm e applicazioni multi-corsia fino ad un massimo di 8 corsie, consentono di adattare il singolo processo di ispezione a raggi X al prodotto in questione. Con Dymond S, Minebea Intec offre una soluzione per l’ispezione di contenitori verticali di grandi dimensioni. Oltre alla funzione di rilevamento affidabile di corpi estranei, il sistema è anche in grado di effettuare una serie di controlli qualitativi in linea, come il monitoraggio del livello di riempimento. 

Per chi cerca uno strumento compatto per l’ispezione a raggi X dei prodotti lattiero-caseari, la gamma di modelli Dylight di Minebea Intec offre soluzioni valide ed efficienti. Grazie alla larghezza di solo un metro, i sistemi Dylight possono essere facilmente integrati in una linea di produzione esistente e spesso rappresentano il modello di ingresso per il controllo a raggi X di prodotti di piccole dimensioni. Inoltre, il loro funzionamento intuitivo li rende il prodotto ideale per i neofiti di questa tecnologia. “Con la loro precisione di rilevamento, i nostri sistemi di ispezione a raggi X Dymond e Dylight offrono ai produttori di latticini la flessibilità necessaria per rispondere ai sempre maggiori requisiti in termini di varianti di prodotto”, afferma Matthias Rehren.
 

Minebea 20 12 PR Dylight

I sistemi di ispezione a raggi X di Minebea Intec, Dymond e Dylight, permettono di rilevare in modo affidabile la presenza di corpi estranei metallici e non metallici nei prodotti lattiero-caseari

 

Design igienico

Un design igienico è un elemento essenziale nella produzione di alimenti. “Riuscire a combinare flessibilità e massimo rendimento di tutti i componenti dell’impianto con le severe norme di igiene previste per la produzione degli alimenti è una delle competenze chiave di Minebea Intec”, sottolinea Matthias Rehren. “Tutti i sistemi e i componenti che sviluppiamo per l’uso nell’industria lattiero-casearia si basano sulle specifiche in materia di design igienico. Solo così le aziende produttrici del settore possono eseguire i necessari cicli di pulizia in modo sicuro ed economico, per garantire prodotti perfettamente rispondenti ai requisiti di igiene”.

Oltre alle soluzioni hardware e software proposte da Minebea Intec, Matthias Rehren menziona un altro fiore all’occhiello della sua azienda: “Affidandosi a noi, i produttori del settore alimentare possono contare su un unico fornitore di soluzioni di pesatura e ispezione ad alte prestazioni per tutti i processi necessari alla filiera produttiva. All’occorrenza, siamo in grado inoltre di sviluppare soluzioni personalizzate, specificamente studiate per le esigenze del cliente. Grazie al nostro ampio assortimento e alla pluriennale esperienza nel settore della produzione

Desiderate saperne di più sull'ampio portafoglio di soluzioni di pesatura e d’ispezione di Minebea Intec? Visitate il nostro sito web e scoprite le nostre numerose soluzioni per diversi settori industriali oppure contatta gli esperti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.minebea-intec.com 

Lascia un commento

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer