Pubblicato in Mercati Consumi
Cresce in Cina lo yogurt da bere
Secondo una nuova indagine dell’analista Canadean, il mercato dello yogurt da bere sta esplodendo in Cina ed il prodotto è destinato a diventare la terza bevanda a base di latte più consumata in Cina entro il 2016, andando a superare in volume i consumi di latte aromatizzato e di bevande alternative a base di cereali, frutta a guscio, riso e semi. 
Nel report si sottolinea come il fenomeno sia dovuto principalmente ai significativi investimenti che hanno interessato il mercato dello yogurt cinese. Michael Loubser, analista per il settore bevande di Canadean afferma: “Date le insufficienti risorse interne di di latte crudo e l'aumento dei prezzi del prodotto nel 2013, i produttori lattiero-caseari cinesi hanno stanziato delle risorse per mantenere costanti le forniture di latte, investendo di più negli approvvigionamenti del prodotto e negli allevamenti di bestiame. Questi investimenti stanno ora dando i loro frutti, e la categoria degli yogurt da bere dovrebbe sperimentare una crescita costante anche fino al 2019.”
Dal 2013 le principali aziende lattiero-casearie stanno stringendo alleanze e collaborando con i produttori di latte per stimolare la crescita dell’industria cinese. Nel maggio dello scorso anno, per esempio, Mengniu e Danone hanno firmato un accordo quadro per costituire una joint venture per la produzione e fornitura di yogurt refrigerati. Allo stesso tempo, Mengniu ha aumentato la sua partecipazione nel gruppo China Modern Dairy, salendo al 28%. L’Yili Group ha inoltre costituito un'alleanza con l'italiana Sterilgarda Alimenti, e ha firmato un memorandum d'intesa con la Dairy Farmers of America in materia di acquisti strategici e cooperazione per quanto riguarda servizi agricoli. 
Gli investimenti significativi, tuttavia, non sono l'unico motivo alla base della rapida crescita del mercato cinese degli yogurt da bere: con l'aumento della disponibilità finanziaria e la maggiore consapevolezza dei benefici molto pubblicizzati del prodotto, sempre più consumatori cinesi richiedono bevande a base di latte più sane e nutrienti. Secondo Canadean, il segmento degli yogurt da bere conservati a temperatura ambiente sta andando particolarmente bene: nel 2013 è cresciuto di un impressionante 110%, ed è destinato ad un ulteriore aumento nel 2014, fino a coprire un 70% del totale del mercato degli yogurt da bere. Secondo Loubser le abitudini di consumo si stanno modificando, e una parte significativa del mercato è ora ‘in movimento’, il che rende gli yogurt da bere, in particolare le tipologie da conservate a temperatura ambiente, molto pratiche per i consumatori occupati.
La Bright Dairy ha dominato il segmento degli yogurt da bere conservati a temperatura ambiente per diversi anni: con il successo del suo marchio Momchilovtsi, e la popolarità globale di questa tipologia di prodotto in generale, l’azienda si è assicurata una forte leadership sul mercato, sia in termini di volume che di quota a valore. Loubser aggiunge: "Anche se aziende come Mengniu e Yili hanno lanciato diverse marche di yogurt a temperatura ambiente, la Bright Dairy sta mantenendo la pressione sui suoi concorrenti ed è riuscita ad aumentare la propria quota di volume rispetto ai principali operatori di questo comparto.”

Lascia un commento

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer