Pubblicato in Mercati Consumi
L’acqua di cocco promuove l’isotonico naturale
I recenti sforzi per promuovere l’acqua di cocco quale scelta naturale e salutistica di soft drink hanno reso questa bevanda popolare negli Stati Uniti e ora i produttori si stanno focalizzando sul mercato europeo. L’acqua di cocco è prodotta con il succo delle noci di cocco giovani e verdi ed è una bevanda popolare in molti Paesi asiatici e dell’America Latina. È promossa come tutta naturale e offre molti dei benefici isotonici delle principali bevande per sportivi. È ricca di calcio, magnesio e potassio in un formato ipo-allergenico in quanto non contiene né additivi, né dolcificanti.
Il cocco è presente in oltre il 4% dei lanci di soft drink a livello globale registrati dall’Innova Market Insights in 12 mesi fino alla fine di giugno 2014, raggiungendo il 10% circa negli Stati Uniti. Questo dato comprende l’uso di qualsiasi aroma e ingrediente a base di cocco, non solo l’acqua di cocco. I prodotti principalmente rientrano nel settore delle bevande a base di succo: infatti il cocco è presente in più del 6% dei lanci globali di bevande a base di succo rispetto al 4,5% dell’anno precedente e al 2% di 5 anni fa. Nel mercato statunitense raggiunge il 13%, con più dell’8% nelle bevande energetiche e per sportivi.
Con le vendite delle bevande tradizionali gasate e piatte relativamente statiche in molti mercati, l’industria sembra puntare sull’acqua di cocco per la sua immagine esotica, il sapore insolito e le naturali proprietà idratanti. Inoltre, le aziende multinazionali leader nei soft drink hanno già un ruolo attivo e questo comporta che il settore dovrebbe avere un ulteriore sviluppo significativo.
Sembra che in Europa i livelli di interesse verso l’acqua di cocco stiano crescendo con un’attività particolarmente elevata per quanto riguarda il lancio di nuovi prodotti nei mesi recenti in Gran Bretagna. Il cocco è presente in circa l’8% dei lanci di succhi e bevande a base di succo negli ultimi 12 mesi fino alla fine di giugno 2014 rispetto a meno del 5,5% dell’anno precedente. Questo dato potrebbe ulteriormente aumentare grazie al lancio dell’acqua di cocco Naked della PepsiCo ad agosto che si aggiunge agli altri due prodotti, leader del mercato statunitense, Vita Coco e Zico della Coca Cola seguendo le tendenze degli Stati Uniti. L’azienda scozzese Barr ha lanciato l’acqua di cocco nella sua gamma di succhi esotici Rubicon, mentre l’attività delle private label varia dall’operatore cash-and-carry Bestway fino a Marks & Spencer.

Lascia un commento

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer