Pubblicato in Mercati Consumi
Chiusure e tappi in Europa
I tappi e le chiusure sono una parte essenziale di molte tipologie di confezioni e contenitori, quali bottiglie, barattoli, tubi, buste e cartoni per bevande. La loro funzione più ovvia è quella di poter chiudere e aprire il contenitore stesso, ma, a seconda dell’applicazione, sono spesso richieste altre caratteristiche, quali proprietà barriera o protettive. La plastica è indubbiamente il materiale più importante che ha sostituito nel tempo materiali tradizionali, quali alluminio, vetro o sughero. La plastica ha vantaggi di costo e ambientali, facilita l’utilizzo e la produzione, migliora la qualità e la sicurezza e offre nuove opportunità per il design delle confezioni. Ma questo non è vero per tutti i segmenti: per esempio, nel segmento dei vini, le chiusure metalliche hanno fatto registrare uno sviluppo più dinamico.
Il nuovo studio pubblicato da Ceresana esamina il mercato delle chiusure in plastica, in metallo e in sughero nelle diverse applicazioni in Europa e prevede che la richiesta europea di chiusure raggiunga i 460 miliardi di unità nel 2021.

La plastica sostituisce il metallo in alcuni segmenti
Il mercato delle chiusure in plastica trae vantaggio dall’aumento dell’utilizzo delle confezioni in plastica, soprattutto le bottiglie in PET riciclabile. La domanda crescente per acqua imbottigliata in confezioni dalle dimensioni più piccole o con diversi sistemi di dispensazione fornirà stimoli per un’ulteriore crescita. I contenitori in plastica diventano più importanti non solo per le bevande, ma anche per i cosmetici e i prodotti farmaceutici e, siccome sono spesso abbinati a chiusure in plastica, le dinamiche di mercato sono strettamente correlate. Con la plastica che può essere utilizzata in tutte le tipologie di confezioni, il mercato delle chiusure in questo materiale non è strettamente correlato a contenitori specifici. La qualità delle chiusure in plastica sta migliorando facendo sì che riescano a entrare anche in sub-segmenti, quali quello della birra o degli alimenti liquidi.

Le tendenze generali necessitano di innovazioni
Lo sviluppo demografico, l’aumento della percentuale dei cittadini senza lavoro e la diminuzione dei guadagni dovuti alla crisi economica hanno svolto un ruolo importante in molti Paesi, oltre alle leggi specifiche per alcune bevande. Altre tendenze, per esempio, la convenienza, l’aumento delle donne lavoratrici, la sostenibilità o l’alleggerimento possono anche influenzare il mercato dei contenitori in plastica.
La richiesta per chiusure tecnicamente più complesse crescerà in alcuni segmenti, mentre la riduzione dei costi e del peso rimarranno un obiettivo dichiarato dai produttori anche se le chiusure più leggere devono ancora migliorare per rispettare i più elevati requisiti di qualità. Grazie alla riduzione del consumo di materie prime e al minor peso da trasportare, l’alleggerimento potrebbe contribuire a raggiungere un maggior grado di sostenibilità. Le chiusure a prova di bambino diventano più importanti soprattutto riguardo ai prodotti farmaceutici. L’innalzamento dell’età media dei cittadini in molti Paesi industrializzati fa sì che sia posta maggiore attenzione alla facilità di apertura e di chiusura e i sistemi di dispensazione dovranno garantire un miglior dosaggio.

Le chiusure in metallo in rialzo nel segmento vino
I tappi in sughero non hanno affrontato per lungo tempo una competizione seria, ma le chiusure in plastica stanno diventando sempre più popolari, anche se lo sviluppo più dinamico al momento si presenta nel settore dei tappi a vite in alluminio.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer