Pubblicato in Mercati Consumi
Caffè pronto da bere: è il momento dello sviluppo di nuovi prodotti
Il caffè pronto da bere o caffè freddo sta vivendo un periodo di forte attività di mercato e di prodotto in questi ultimi anni. Rimane, comunque, uno dei settori più piccoli del mercato dei soft drink in termini di attività di nuovi prodotti, rappresentando solo il 4,2% dei lanci globali registrati da Innova Market Insights in 12 mesi fino alla fine di luglio 2014. Questo è, però, un dato in crescita rispetto al 3% di 5 anni fa e l’attuale numero dei lanci è circa il triplo di quello del 2009. L’Asia continua a dominare in termini di introduzioni di caffè pronti da bere rappresentando circa il 53% del totale globale a fronte del 30% dell’Europa e dell’11,5% dell’America del Nord.
Secondo gli esperti di Innova Market Insights, la natura del mercato sta cambiando e, sebbene le bevande a base di caffè in lattina e in bottiglia da conservare a temperatura ambiente continuino a dominare a livello globale, soprattutto nei mercati ben consolidati quali quelli in alcune parti dell’Asia e gli Stati Uniti, sono le varianti refrigerate a base latte nelle tazze con coperchio per il consumo in movimento che stanno prendendo piede, soprattutto nel mercato europeo relativamente non sviluppato.
L’industria lattiero casearia sta guidando l’attività con aziende, come, per esempio, la svizzera Emmi che sta sviluppando la sua gamma Caffe Latte disponibile ormai in diversi mercati europei, quali Germania, Gran Bretagna, Svizzera, Spagna e Austria. Un nuovo sviluppo della gamma è stato il lancio nel 2013 di una versione più grande da 370 mL della bevanda Cappucccino che ha affiancato la versione tradizionale da 230 mL e che si rivolge in modo più specifico agli uomini. Inoltre, nel 2014, è stata lanciata la variante Decaf in Gran Bretagna.
I prodotti competitor comprendono la gamma Starbucks Discoveries di caffè pronti da bere  realizzati con i prodotti derivati dal latte della Arla, disponibili in diversi mercati europei, e altre linee in Germania, quali la linea Movenpick premium con i prodotti di J Bauer e la gamma Landliebe con prodotti di FrieslandCampina.
Attività più recenti hanno registrato l’arrivo di marchi leader del caffè caldo nel settore. Un ingresso nuovo e altamente significativo nel mercato tedesco nel 2014 è stato quello di Mondelez che ha portato il suo marchio leader di caffè Jacobs nel mercato dei caffè freddi refrigerati. Durante l’estate 2014, il marchio di caffè leader a livello mondiale Nescafe è entrato nel mercato europeo del caffè freddo refrigerato a base latte con il lancio di Shakissimo, una gamma di tre caffè con latte confezionati nelle tazze con coperchio.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer
 

PopUp Aholic

AAAAA