Pubblicato in Mercati Consumi
I gelati monoporzione saranno sempre più apprezzati
Secondo un’indagine di Innova Market Insights, tra i lanci di nuovi prodotti nel settore globale dei gelati la parte del leone la stanno facendo i gelati da passeggio singoli, per effetto dell’incremento della domanda di snack e dolci mono-porzione. Risulta infatti che i prodotti di questo tipo siano cresciuti del 22% nei 12 mesi da ottobre 2013 a ottobre 2014, rispetto al dato registrato cinque anni prima, arrivando a coprire un quarto dei lanci totali di gelati nel mondo.
Le proposte monodose sembrano essere più popolari in Asia, dove hanno rappresentato il 40% di tutti i lanci di gelato, a fronte di una media di circa il 20% in Europa e del 12% – dato inferiore alla media – registrato negli Stati Uniti.
“Il mercato dei gelati da passeggio sta facendo un gran lavoro per superare la sua immagine di prodotto legato solo all’estate. Il settore propone una vasta gamma di tipologie di prodotto, dai lecca-lecca gelato per bambini ai golosi snack al cioccolato per adulti, e comprende una vasta gamma di formati, tra cui barrette, ghiaccioli e coni, dove tutte offrono uno spuntino pratico e individuale o una coccola per il palato ideale per ogni occasione e tutti i tipi di consumatori”, spiega Lu Ann Williams, direttore della divisione innovazione di Innova Market Insights.
I gelati da passeggio negli Stati Uniti sono in gran parte rappresentati dal segmento delle novità surgelate, che in questi ultimi anni ha visto aumentare l’interesse per i ghiaccioli di frutta, fra cui prodotti concessi in licenza come il sorbetto stick Starburst della Mars, oppure le linee di aziende produttrici di gelato consolidate che offrono alternative salutistiche, come i ghiaccioli alla frutta intinti nel cocco Blue Bell, l’Edy’s Outshine, il ghiacciolo all’acqua di cocco della Dreyer e i ghiaccioli Fruttare della Unilever.
Un'altra tendenza chiave è il passaggio del gelato dalla ristorazione al supermercato, fenomeno evidente anche nell’attività di prodotto, con lanci come la gamma Gelato Pop della Talenti di gelato su stecco ricoperto di cioccolato fondente in una gamma di gusti golosi.
Nel corso degli ultimi due anni il mercato britannico dei gelati da passeggio ha vissuto una buona crescita, in gran parte a causa del caldo estivo. Unilever detiene i due marchi più venduti: Magnum e Cornetto. Il primo festeggia il suo 25° compleanno nel 2014 e le iniziative in occasione di questo anniversario hanno contemplato, fra l’altro, la riproposizione della sua edizione limitata Magnum Gold e Magnum Pistacchio, accanto ad una nuova linea Marc de Champagne. Il marchio Cornetto si è ampliato nel 2014 con il lancio della nuova variante Cheesecake Glory e della Choc'n'Ball, un cono sormontato da una palla di gelato ricoperta di cioccolato.
Nel frattempo, nell’anno appena concluso la R&R ha lanciato il primo gelato Kit Kat in formato cono, oltre al sandwich gelato Oreo, al gelato su stecco Creme Egg e al rilancio del gelato su stecco Dairy Milk della Cadbury.
Dall'altra parte della Manica, anche in Francia si sono evidenziate tendenze simili, con un’attività di nuovi prodotti tra cui l’estensione di un’edizione limitata della barretta gelato Twix con l’Inspitation Speculoos, che propone in versione gelato il sempre più popolare pan di zenzero Speculoos. Inoltre, il marchio dolciario Daim è arrivato anche sul mercato dei gelati con una serie di proposte, tra cui una variante su stecco.
Anche in Germania si è manifestata l'attività nei prodotti concessi in licenza, tra cui una linea di ghiaccioli Haribo dalla Langnese (Unilever) ispirata ai famosi orsetti gommosi aromatizzati. Inoltre, la scorsa estate una tendenza retrò ha riportato in auge il gelato su stecco Dolomiti, popolare fra i bambini negli anni ’70 e ’80.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer