Pubblicato in Mercati Consumi
Il mercato della birra in Europa
La birra è una delle bevande alcoliche preferite in Europa con attori importanti che non hanno, però, una presenza a livello internazionale. L’Ucraina e la Russia sono tra i Paesi più importanti nell’Europa orientale, mentre, a causa della vasta penetrazione dei mercati, è previsto che, nel periodo 2015-2021, la crescita sia stabile nell’Europa occidentale e settentrionale. La Germania ha la quota di mercato più elevata, seguita dal Regno Unito.
Il rapporto della Transparency Market Research è stato suddiviso per tipologia di prodotto e per regione geografica e sottolinea le attuali tendenze di mercato fornendo le previsioni per il periodo 2015-2021.
La birra, essendo una bevanda alcolica, deve essere consumata con moderazione. È la terza bevanda più popolare dopo l’acqua e il tè in Europa. Il consumo di birra mantiene in salute i reni in quanto ogni bottiglia di birra bevuta riduce del 40% il rischio di sviluppare calcoli ai reni. La presenza di fibre solubili nella birra porta benefici per la digestione; inoltre, la birra contiene livelli elevati di silicio che favorisce lo sviluppo di ossa più forti e l’aumento della densità ossea. La ripresa economica, con conseguente aumento dei guadagni dovrebbe guidare la crescita del mercato della birra in Europa anche se potrebbe risultare contenuta dalla presenza di sostituti, quali altre bevande alcoliche (liquori e vino) o bevande analcoliche (bevande gasate, a base latte, tè e caffè pronti da bere e bevande energizzanti).
Per tipologia di prodotto sono state individuate le birre Ale, le birre Lager e le birre Stout.
Geograficamente parlando, l’Europa orientale offre un’enorme opportunità potenziale per i produttori di birra; i crescenti mercati di Russia, Ucraina e di vari altri Paesi offrono diverse opportunità di espansione per i produttori. La Germania è il mercato leader nell’industria delle birra, seguita dal Regno Unito, anche se la Francia risulta essere il mercato con la crescita più rapida, soprattutto grazie agli effetti benefici sulla salute.
Nheuser-Busch InBev, SAB Miller, Heineken, il gruppo Carlsberg e Diageo sono alcuni dei gruppi chiave che operano nell’industria della birra in Europa.
Il rapporto analizza anche i fattori di crescita e di contrazione del mercato della birra e può aiutare i produttori, i fornitori e i distributori a capire le tendenze attuali e future di questo mercato e formulare strategie adeguate.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.


Copyright © 1998 - © 2019 Chiriotti Editori S.r.l. Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy | Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480
Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | info@foodexecutive.it
Disclaimer | Website by Marco Riccardi
Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok