Pubblicato in Mercati Consumi
Va forte lo yogurt da bere
Una recente indagine di Innova Market Insights rivela che la rinnovata attenzione dei consumatori nei confronti dei prodotti pratici e appaganti sta dando slancio al mercato degli yogurt da bere e delle bevande fermentate, che nell'anno dall'ottobre 2014 all'ottobre 2015 hanno rappresentato l'8,5% del totale dei lanci totali di prodotti lattiero-caseari. Mentre il numero di nuovi prodotti registrati sul mercato è aumentato nel corso degli ultimi cinque anni, la loro quota di attività rispetto al settore dei latticini nel suo insieme è leggermente diminuita nello stesso periodo.
Secondo Lu Ann Williams, direttore del settore innovazione di Innova Market Insights, il mercato dello yogurt da bere ha goduto di alterne fortune negli ultimi anni, e un posizionamento che ricade tra gli yogurt al cucchiaio tradizionali, le bevande al latte e altre bevande analcoliche ha dimostrato di avere vantaggi e svantaggi, comportando alti livelli di concorrenza in tutti questi settori.
Dopo un periodo di forte crescita nella prima metà degli anni 2000, spinto dal crescente interesse per i prodotti salutistici e pratici, il mercato si è diviso in due aree separate – bevande salutistiche attive monodose e yogurt da bere tradizionali, – dove queste ultime sentono sempre più la pressione delle prime. Si è poi verificata una tendenza all'inversione di questa posizione in seguito ai cambiamenti normativi intervenuti per impedire l'utilizzo di claim probiotici nei mercati chiave, forse più spiccatamente in Europa, che rappresenta oltre la metà dei lanci nella sotto-categoria.
Il mercato dello yogurt da bere sta tentando di procedere con nuovi formati e mercati di destinazione, anche se rimane forte l'attenzione sugli aspetti salutistici del prodotto. Basti pensare che nell'anno di riferimento sopra indicato, oltre l'80% dei lanci mondiali registrati è stato caratterizzato da claim salutistici di qualche tipo, un dato che sale al 98% negli Stati Uniti.
Inoltre, nonostante l'uso del termine "probiotico" rientri fra quelli non consentiti nella UE, è ormai chiaramente stabilita l'associazione fra yogurt e benessere della funzione digestiva e intestinale e si tratta della definizione più utilizzata a livello globale, per più della metà dei lanci di yogurt da bere. Altri claim popolari si riferiscono al basso contenuto di alcuni nutrienti e all'essere "light", tanto che quasi il 45% dei lanci indica un basso contenuto di grassi, di zuccheri e/o calorie. È anche evidente l'interesse per le etichetta pulite, tanto che più di un quinto dei lanci utilizza diciture come "naturale" o "senza additivi/conservanti", dove il dato sale a circa il 27% se si considera anche il termine "biologico".
Attualmente ci sono segni indicatori che il mercato si stia spingendo oltre, con una particolare attenzione agli yogurt e alle miscele di frutta in formato frullato, ma sta anche crescendo l'interesse per le bevande fermentate stile yogurt, che ha portato prodotti come il kefir, il lassi e l'ayran sul mercato di massa in regioni diverse da quelle di provenienza tradizionale.
Uno degli ultimi arrivati di più alto profilo è lo Skyr, latticino islandese fermentato simile allo yogurt, diffusosi in Paesi come gli Stati Uniti, il Regno Unito e l'Europa continentale, in formati da bere e frullati e proposto in una gamma di gusti alla frutta, ma anche sapori di tendenza come caffè e vaniglia.
Si è anche messa in evidenza l'offerta di yogurt liquidi per il mercato della prima colazione, sia in cartoni per il consumo a casa, sia in pratiche bottiglie in plastica richiudibili che per un consumo in movimento come sostitutivo del pasto.
L'analista di Innova Market Insights conclude quindi che, dopo alcuni anni difficili, è possibile che il mercato degli yogurt da bere ricominci a crescere, considerato che un rinnovato interesse agli aspetti della praticità e dell'appagamento sensoriale, associato ad un'immagine sana del prodotto, ha portato ad un'offerta di bevande e snack adatta sia al consumo domestico che on-the-go.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer