Pubblicato in Mercati Consumi
Cosa influenza la percezione degli alimenti bio
Il settore alimentare biologico è cresciuto nel tempo, passando dai semplici prodotti freschi e cereali a snack e condimenti e, per quanto riguarda i canali distributivi, dai mercatini degli agricoltori agli ipermercati. Ma questa nuova varietà di prodotti biologici e la loro disponibilità hanno condizionato la percezione dei consumatori? Un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Illinois ha realizzato un esperimento per fornire indicazioni su alcune delle variabili che possono influenzare le opinioni sui cibi biologici.
Precedenti indagini miravano a capire quanto i consumatori siano disposti a pagare per un prodotto biologico, ma si è raramente considerato il contesto in cui si svolge l’acquisto. In questo lavoro si è invece cercato di stabilire come l'etichetta biologica interagisca con il tipo di prodotto e con il contesto di acquisto al dettaglio.
Il lavoro, coordinato dall’economista Brenna Ellison, e pubblicato su Food Quality and Preference, ha coinvolto 605 persone che hanno valutato il gusto, gli aspetti nutrizionali, la sicurezza e la probabilità di acquisto attesi per un prodotto alimentare, utilizzando come articoli fragole e biscotti sandwich  al cioccolato venduti con un marchio fittizio denominato Cam's. I prodotti sono stati proposti sia in versione biologica che non e venduti due catene di supermercati, Wal-Mart o Target. Ogni partecipante ha valutato solamente una delle otto combinazioni possibili.
Si sono scelti fragole e biscotti perché le prime rappresentano un prodotto “virtuoso” e il secondo uno “vizioso”, ed entrambi sono attualmente disponibili sul mercato sia in versione bio che e non. Per quanto riguarda la distribuzione, si sono scelti Target e Wal-Mart, perché sono catene con prezzi simili ma un immaginario legato al marchio molto differente. Target si è posizionata sul mercato come un negozio che sottolinea lo stile, il design e il “desiderio”, mentre Walmart promuove un'immagine di convenienza.
I risultati dello studio hanno mostrato che il contesto conta davvero. Mentre i prodotti biologici sono stati generalmente valutati meglio rispetto a quelli convenzionali, i ricercatori hanno trovato un’interazione interessante tra etichetta bio e tipo di prodotto.
Per le fragole biologiche i consumatori avevano aspettative di gusto superiori rispetto a quelle non biologiche, mentre per i biscotti non si sono evidenziate differenze per questo parametro, ma è vero il contrario per quanto riguarda le valutazioni il valore nutrizionale dei biscotti. Infatti, quelli biologici sono stati ritenuti quasi due volte più “sani” rispetto ai non biologici, mentre non è stata rilevata alcuna differenza di valutazioni nel caso delle fragole.
Secondo la Ellison, questi risultati suggeriscono che l'acquisto di alimenti biologici ritenuti “virtuosi” come le fragole può essere basato più sulle considerazioni relative al gusto, mentre alimenti biologici come i biscotti vengono scelti soprattutto in merito a considerazioni nutrizionali.
Un altro dato emerso dalla ricerca è l’influenza determinata dal luogo di acquisto. I ricercatori hanno concluso che i negozi della tipologia della catena Target possono essere migliori per promuovere i prodotti biologici rispetto a quelli convenzionali, mentre quelli come WalMart rappresentano un canale di vendita efficace solo per i prodotti biologici “virtuosi”.
Lo studio ha anche rivelato che i partecipanti allo studio sembravano disinformati sugli standard biologici, tant’è che anche se i prodotti che portano l'etichetta “USDA Organic” devono contenere per definizione almeno il 95% di ingredienti biologici, gli intervistati credevano che i biscotti biologici ne contenessero solo il 62%. Questo suggerisce la necessità di una maggiore informazione per aiutare i consumatori a capire che cosa significa l'etichetta biologica e che questa definizione non cambia a seconda dei prodotti o dei negozi.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer
 

PopUp Aholic

AAAAA