Pubblicato in Mercati Consumi
Il mercato tedesco del gelato è il più importante in Europa
Da una recente indagine di Canadean si evince che, siccome i tedeschi, e in particolare gli anziani, amano il gelato più che in qualsiasi altro Paese in Europa, è questo il mercato del Vecchio Continente che vale di più, arrivando a 2,7 miliardi di dollari nel 2013. 
Questo record di consumi si deve soprattutto agli ultracinquantacinquenni, che coprono quasi il 40% dei consumi, e si tratta di una cifra destinata ad aumentare, considerando che la popolazione tedesca continua a invecchiare. Al contrario, quelli sotto i 16 anni coprono il 15% dei consumi, a dimostrazione che la percezione tradizionale del gelato come dolce per i bambini deve cambiare. I consumatori più anziani non sono solo i maggiori consumatori di gelato a causa del loro gran numero nella società tedesca, ma hanno anche una grande passione per il gelato e ne mangiano di più rispetto alla quota di popolazione che essi rappresentano. Pertanto, sarà fondamentale per i produttori raggiungere i consumatori più anziani con prodotti golosi che offrono una maggiore sofisticazione ed esperienze di svago. 
Secondo Canadean, oltre la metà dei consumi di gelato in Germania ha come motivazione la ricerca dell’appagamento e i consumatori tedeschi desiderano assaggiare gelati dai sapori ricchi e golosi, molto cremosi o che donano sensazioni gustative contrastanti, come quelli con pezzi di frutta a guscio croccante o pezzi di biscotto. I consumatori hanno un particolare desiderio di appagamento dal gelato e cercano prodotti che promettono il massimo piacere in questa categoria. Secondo Catherine O'Connor, analista senior presso Canadean: "Per avere successo in Germania un gelato deve prima di tutto offrire un'esperienza appagante. Mentre i tedeschi cercano anche praticità e qualità, oltre a gelati che portano divertimento e relax, queste esigenze hanno meno peso rispetto al forte desiderio di appagamento che traina il mercato. Quindi, i produttori possono sfruttare queste altre esigenze dei consumatori per differenziare i loro prodotti, anche se l’attenzione principale deve rimanere sugli ingredienti golosi e le esperienze di gusto soddisfacenti, sia nella formulazione dei prodotti che nelle campagne promozionali”.

Lascia un commento

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer