Pubblicato in Mercati Consumi
Report sul mercato lattiero-caseario mondiale
È uscita l’edizione 2014 del rapporto sul mercato mondiale di latte e derivati curato da Research and Markets, che descrive il comparto come uno dei principali segmenti dell’industria alimentare. Tradizionalmente, il mercato lattiero-caseario ha offerto una gamma di prodotti a base di latte, dal latte trattato a burro, formaggi e latticini, che domina il mercato. Tuttavia, il cambiamento dei modelli alimentari dei consumatori, l’aumento della loro consapevolezza riguardo al valore nutrizionale di questi prodotti, una maggiore disponibilità a spendere e la calante reattività dei prezzi hanno portato ad un'ulteriore diversificazione dei prodotti a scaffale, con la comparsa di latti specifici per l’infanzia, latte in polvere scremato o intero, prodotti a base di lattosio o derivati della caseina.
La trasformazione delle stalle tradizionali in strutture tecnologiche moderne ha portato l'intero mercato lattiero-caseario in una piattaforma avanzata, che ora dispone di attrezzature ad alta tecnologia e notevoli investimenti. Le innovazioni tecnologiche, i progressi nel processo di produzione e il miglioramento dell’efficienza hanno consentito ai produttori di latte in tutto il mondo di soddisfare le crescenti esigenze dei consumatori in diverse forme, proponendo ad esempio latte condensato, latte omogeneizzato, latticello, formaggio, caseina, yogurt e gelati, mantenendo  allo stesso tempo gli standard di qualità. 
Produzione e consumo di formaggio rimangono i più elevati tra i prodotti lattiero-caseari in tutto il mondo e questo segmento ha mostrato una crescita significativa negli ultimi anni. Tranne l’Oceania e l’Asia meridionale, il resto del mondo ha aumentato i consumi di formaggio per effetto di un aumento della domanda. 
Il rapporto di Research and Markets analizza prudentemente lo sviluppo del relativo mercato, ponendo l’attenzione sulle prime 7 regioni produttrici di latte nel mondo, che comprendono l'UE, gli Stati Uniti, India, Cina, Brasile, Russia e Nuova Zelanda. Il rapporto contiene le principali tendenze, i driver di crescita e i problemi che deve affrontare l'industria. Il mercato globale di latte e derivati è dominato da una manciata di operatori, tra cui Nestlé, Danone, Fonterra e Unilever, che si contendono maggiori quote di mercato. L’analisi include anche i profili di queste società, accanto ai loro dati finanziari e alle strategie di crescita.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer
 

PopUp Aholic

AAAAA