Pubblicato in Notizie
La Festa dell'Allegria con il Fallegro 2012

Una festa di mezza estate per celebrare la compagnia, la convivialità e la bellezza dello stare insieme. Un vino giovane, rinfrescante e perfetto per suscitare l’allegria: il Fallegro Langhe Favorita Doc 2012. E infine, un ventaglio di eccellenze gastronomiche piemontesi. È questo il gustoso setting che i Poderi Gianni Gagliardo hanno preparato per la Festa dell’Allegria, tradizionale appuntamento estivo che premia i consumatori del Fallegro con un party dedicato esclusivamente a loro. 

Il 4 luglio, a partire dalle 19.00, presso l’aia delle storiche Cantine Gagliardo di La Morra, la Festa dell’Allegria sarà un momento informale e piacevole per conoscere l’azienda e brindare con l’annata 2012 del Fallegro: un Langhe  Favorita Doc gentile e versatile, adatto ai brindisi delle calde sere d’estate, agli aperitivi, al pasto e anche al dopocena. 

La partecipazione alla Festa dell’Allegria è su invito, ritirabile gratuitamente presso tutti i punti che servono o vendono il Fallegro: «Abbiamo voluto creare un evento dedicato a chi beve il Fallegro – spiega Gianni Gagliardo – una festa contadina che mettesse in contatto il produttore e il consumatore in un contesto di assoluta familiarità e convivialità. Il carattere principale del nostro Fallegro è la piacevolezza – continua  Gagliardo – caratteristica che lo rende un vino unico, in grado di accompagnare qualsiasi piatto: dagli stuzzichini ai frutti di mare, dalla pasta al sushi, dalla pizza ai salumi fino alla frittura di pesce e a crostacei».  

Il Fallegro dei Poderi Gianni Gagliardo nasce dalle migliori selezioni di uva favorita, un vitigno del Roero con una storia importante e particolare. Dimenticato e quasi estinto fino a pochi anni fa, oggi il Favorita ha riscoperto la sua vocazione da grande vino: «Il Fallegro è stata la mia personale riscoperta di un vitigno abbandonato di cui, da giovane, sentivo sempre parlare con profondo rispetto e ammirazione. Un’uva con una storia antica, legata alle vie del sale e agli ambienti mediterranei. Oggi, un importante vino bianco dall’incredibile fragranza, freschezza e dal gusto sorprendentemente moderno».

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer
 

PopUp Aholic

AAAAA