Pubblicato in Notizie
È uscito il nuovo numero di Italian Food & Packaging Technology

Dedichiamo le pagine di settembre di Italian Food & Packaging Technology alle ultime tendenze di prodotto e del mercato di macchine per il settore, oltre alle novità in arrivo dalla ricerca applicata e nutrizionale e focus dedicati al tema della sostenibilità.

Apriamo il numero con l'ultimo rapporto del Foreign Agricultural Service dell'USDA, secondo cui si prevede che le condizioni calde e secche in tutta l'UE, combinate con un calo delle piantagioni di mais, ridurranno la produzione totale di grano del blocco nel MY 2022/23; tuttavia, le esportazioni di cereali dell'UE rimarranno stabili e sostituiranno in parte le origini della regione del Mar Nero nei mercati internazionali dei cereali.

Il settore degli alimenti trasformati è guidato dall'aumento di richiesta di convenience food dovuto agli stili di vita frenetici dei consumatori; i prodotti da forno surgelati diventano popolari grazie alla facilità di preparazione e all'efficienza in termini di tempo e costi; la concorrenza dei produttori asiatici - che offrono prodotti più economici - sta influenzando i profitti dei produttori di apparecchiature di fascia alta delle parti sviluppate del mondo. Il settore del confezionamento automatico italiano, invece, segna dati record nel 2021.

Veniamo al sostenibile. Il cambiamento del comportamento dei consumatori focalizza l'attenzione su prodotti rispettosi dell'ambiente anche negli imballaggi, mentre vi è un'ulteriore pressione esercitata da requisiti legali sempre più severi; le innovazioni sono quindi volte a ridurre l'uso dei materiali, al riciclo e ad imballaggi realizzati con materie prime rinnovabili. 

Dal canto loro, i ricercatori fanno sapere che i fermentati dei sottoprodotti della lavorazione dell'aloe hanno un potenziale biologico per applicazioni nella produzione di bevande, provano la possibilità di ottenere creme di soia vegane stabili contenenti oleogel (come sostituto dei grassi convenzionali), e rivelano che la polvere di gusci di fave di cacao è un importante ingrediente sostitutivo da utilizzare nell'industria alimentare.

Infine, come di consueto, esaminiamo nuovi sistemi di lavorazione degli alimenti, attrezzature per il confezionamento, trend in fatto di igiene e sicurezza, e le ultime notizie dal mondo.

Scarica gratuitamente il nuovo numero di Italian Food & Packaging Technology QUI

Lascia un commento

Image
Copyright © 1998-2022 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer