Pubblicato in Ricerca Applicata
Ossa più forti con la fibra di mais

Adolescenza e periodo post-menoapausa rappresentano fasi critiche nelle donne per la salute delle ossa: un aiuto può arrivare dalla fibra di mais solubile, come dimostrato da una ricerca svolta dalla Purdue University.

Questa sostanza prebiotica agisce al livello della flora intestinale ed aiuta l’organismo a ottimizzare l’utilizzo dei minerali, tra cui il calcio, rendendo le ossa più forti. Gli esperimenti effettuati hanno evidenziato un aumento fino al 7% dell’assorbimento di calcio nei soggetti che hanno assunto la fibra. Il dato, se proiettato su un anno, indica che con un determinato quantitativo di fibra, viene eguagliato e addirittura superato il tasso medio di massa ossea persa in soggetti post menopausa.

Il calcio viene considerato un nutriente “in deficit”: sono pochi infatti i soggetti che soddisfano la quantità consigliata di 1300 mg. Gli integratori a base di fibra di mais non devono quindi sostituire il consumo di latticini, ma possono essere un elemento aggiuntivo per coloro che non ne assumono a sufficienza. Inoltre, se l’assunzione di calcio si limita a frenare la perdita di massa ossea, la fibra di mais concorre alla costruzione delle ossa, svolgendo un’azione aggiuntiva rispetto al semplice minerale.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer
 

PopUp Aholic

AAAAA