Pubblicato in Ricerca Applicata
Mandorle contro il colesterolo cattivo

Una meta-ricerca condotta dalla dott.sa Musa-Veloso e i suoi collaboratori suggerisce che il consumo di mandorle può aiutare a prevenire malattie cardiovascolari e mantenere sotto controllo il livello di lipidi nel sangue. Musa-Veloso, a capo della ricerca, ha illustrato come le mandorle siano alimenti densi di elementi nutrizionali: grassi, fibre, proteine, ma anche vitamine e minerali come calcio, magnesio, zinco e vitamina E; tutti questi elementi possono collaborare al mantenimento di un buon livello dei cosiddetti grassi “buoni” nel sangue.

La meta-ricerca è stata fatta valutando 27 set di dati ricavati da 18 pubblicazioni precedenti. Gli studi presi in analisi coinvolgevano soggetti con più di 18 anni, in buono stato di salute e osservavano un periodo di almeno quattro settimane fino ad massimo di diciotto mesi. I risultati recentemente pubblicati sul Journal of Nutricional Science, confermerebbero che le mandorle abbiano un ruolo attivo per la riduzione del colesterolo.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer