Pubblicato in Ricerca Applicata
Le cellule gliali hanno un ruolo centrale nel controllo dell'appetito e del dispendio di energie

Le cellule gliali, appartenenti al sistema nervoso, hanno un ruolo centrale nel controllo dell'appetito e sulle abitudini alimentari. All'interno dell'ipotalamo sono stati identificati due gruppi di neuroni che regolano l'appetito: neuroni AgRP e neuroni POMC. Il primo gruppo stimola l'appetito, il secondo lo contiene.

Ricercatori del Massachussets Institute of Technology (Usa) hanno osservato la loro funzione nei topi. Stimolando queste cellule, mediante un composto chimico derivato della clozapina e conosciuto come CNO, si è osservato che l'appetito aumentava nei roditori. Sopprimendo le stesse cellule, l'appetito veniva meno. Inoltre, nonostante mangiassero consistentemente di più, i topi non aumentavano di peso. “Questo suggerisce che le cellule gliali possano anche modulare i neuroni che controllano il dispendio di energie, così da compensare l'aumento di cibo ingerito”, così commenta Guoping Feng, uno degli ideatori di questo studio. E aggiunge: “Negli ultimi anni si è osservato come i disordini neurodegenerativi siano spesso correlati ad un'iperattività delle cellule gliali”. Studiarne il funzionamento appare quindi sempre più importante.

 

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer