Pubblicato in Ricerca Applicata
Per evitare la menopausa precoce occorre consumare più proteine vegetali

Sull'American journal of Epidemmiology è apparsa una ricerca condotta da una studentessa della School of Public Health and Health Sciences dell'Università del Massachusetts e coordinata dalla professoressa Elizabeth Bertone-Johnson. Il lavoro ha messo in luce come le tempistiche della menopausa siano connesse con il consumo di proteine vegetali. Le donne coinvolte fanno parte di uno studio più ampio e ancora in corso, iniziato nel 1989, quando avevano dai 25 al 42 anni. Alle partecipanti è stato chiesto di indicare precisamente le loro abitudini alimentari. Dalle risposte si è evinto che coloro che assumevano circa 6,5% delle loro calorie giornaliere attraverso proteine vegetali, avevano il 16% di rischio in meno di andare incontro a una menopausa precoce, rispetto a chi assumeva solo il 4% di proteine vegetali. La menopausa precoce coinvolge circa il 10% delle donne ed è associata a complicazioni cardiovascolari e osteoporosi. 

 

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Image
Copyright © 1998-2020 Chiriotti Editori srl Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - P.IVA e C.F. 01070350010 - Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480 - email info@foodexecutive.it | Disclaimer