Le noci prevengono il cancro al colon-retto e fanno bene all’intestino

Le noci prevengono il cancro al colon-retto e fanno bene all’intestino

Le noci sono uno degli alimenti contenenti fibre alimentari. Le fibre collaborano con la flora batterica dell’intestino, favorendo la digestione, l’assunzione di nutrienti e donandoci un senso di sazietà. Uno studio, avvenuto presso l’Università di Illinois e pubblicato su The Journal of Nutrition ha analizzato gli effetti del consumo quotidiano di noci. Alla sperimentazione hanno partecipato 18 persone in salute. Tra essi alcuni mangiavano 42 grammi di noci al giorno. Dopo un periodo di circa 3 settimane, dalle analisi del sangue e delle feci dei partecipanti risultava evidente che il consumo di noci portasse a un aumento della presenza di batteri delle famiglie Roseburia, Clostridium e Faecalibacterium. Proprio questi ultimi, secondo studi effettuati su animali, aiuterebbero a ridurre l’infiammazione cronica. Con il consumo di noci si è invece ridotta la quantità di acidi biliari secondari e così anche il rischio di cancro al colon-retto. "Abbiamo scoperto che quando si consumano le noci aumentano i microbi che producono il butirrato, un metabolita benefico per la salute del colon, quindi l'interazione delle noci con il microbioma contribuisce a produrre alcuni di questi effetti sulla salute", ha dichiarato Hannah Holscher, autrice dello studio.

 

Ultima modifica ilMercoledì, 27 Giugno 2018 12:02

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.