Pubblicato in Salute e Benessere
Segale integrale significa meno serotonina e minor rischio di diabete

Un recente studio dell'Università della Finlandia orientale e dell'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC), ha rilevato che gli adulti che consumano la segale integrale hanno livelli di serotonina più bassi rispetto alle persone che mangiano pane a basso contenuto di fibre. I risultati di sono stati pubblicati sull’American Journal of Clinical Nutrition.

La serotonina è spesso conosciuta come un neurotrasmettitore, ma quella prodotta dall'intestino rimane separata dal cervello, al servizio di varie funzioni periferiche tra cui la modulazione della motilità intestinale. L'aumento della serotonina nel sangue è stato anche associato a livelli elevati di glucosio nel sangue. "Il grano intero, d'altra parte, è noto per ridurre il rischio di diabete e, sulla base di questi nuovi risultati, l'effetto potrebbe almeno in parte essere dovuto a una diminuzione dei livelli di serotonina", ha dichiarato Kati Hanhineva, ricercatrice a capo dello studio. Infine il consumo di grano integrale è associato a una minor incidenza anche di problemi cardiovascolari e di alcuni tipi di cancro. 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.


Copyright © 1998 - © 2019 Chiriotti Editori S.r.l. Tutti i diritti riservati
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy | Tel. +39 0121.393127 - Fax +39 0121.794480
Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | info@foodexecutive.it
Disclaimer | Website by Marco Riccardi
Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok