Stampa questa pagina
Pubblicato in SMI Group
Il bar che serve acqua piovana!


Casa del Agua, in Messico, nasce come bar ecologico nel 2012 da un'idea di Bosco Quinzaños, che ha dato vita ad uno scenario originale dove le protagoniste sono le bottiglie di vetro di acqua piovana recuperata.

 

Business concept totalmente green!
Innovare per attrarre la clientela e battere la concorrenza inaugurando nuovi modelli di sviluppo, che soddisfano le aspettative dei consumatori, soprattutto per quanto riguarda la sostenibilità ambientale.
Il nuovo concept eco-sostenibile di Casa del Agua, si distingue per l’idea alla base del negozio: vendere acqua piovana!

Una trovata a metà tra l’originale e il bizzarro, che si realizza sotto gli occhi dei clienti attraverso la raccolta, il filtraggio, la distillazione, la purificazione e l'imbottigliamento dell'acqua, in bottiglie di vetro riciclabili e serigrafate.
I risultati sono straordinari perchè ogni litro di acqua piovana utilizzato è un litro di acqua sotterranea risparmiato, utile a prevenire il deterioramento dei bacini idrici del sottosuolo

Da una produzione principalmente manuale ad una automatica, il passo è brevissimo grazie alla nuova linea chiavi in mano fornita da ENOBERG, che comprende: un monoblocco rotativo della serie ELC 12-12-1 B A; una tavola rotante per il carico ed una per lo scarico manuale delle bottiglie; sistemi di ispezione del corretto livello di riempimento, di presenza tappo e corretto posizionamento dello stesso; un espulsore progressivo di bottiglie non conformi e un saturatore per la gasatura dell'acqua.


Da piovana ... a potabile, al ritmo di musica!
Convertire l’acqua piovana in acqua potabile è un processo lungo, che richiede circa 60 ore ma avviene in maniera armoniosa perchè accompagnato dalle melodie della musica classica. Il processo inizia con la raccolta della pioggia su una terrazza di Casa del Agua; sucessivamente viene convogliata in unserbatoio da 2.500 litri per l'imbottigliamento automatico grazie alla nuova linea fornita da Enoberg.

I plus della soluzione ENOBERG
ENOBERG ha affiancato Casa del Agua in tutte le fasi di studio, progettazione, realizzazione e installazione dell'impianto di produzione da 2.700 bottiglie/ora che comprende un monoblocco per il risciacquo, riempimento e tappatura di bottiglie di vetro serigrafate da 355 ml, che si contraddistingue per:
• valvole di riempimento elettro-pneumatiche (valvole pneumatiche azionate da elettrovalvole) per un riempimento isobarico a livello, che facilitano l'automazione di tutte le funzioni di imbottigliamento;
• serbatoio adatto a resistere a pressioni fino a 6 bar;
• controllo dei tempi di gestione delle valvole attraverso pannello di controllo;
• movimentazione indipendente degli assi della macchina tramite motori brushless ad azionamento integrato (serie ICOS), per garantire un perfetto sincronismo tra le stelle, una bassa rumorosità durante il funzionamento e facile manutenzione;
 diagnosi dello stato di funzionamento di ciascun motore direttamente attraverso l'HMI;
 cambio formato rapido delle attrezzature di guida bottiglia e ricette pre-impostabili per un rapido cambio formato a livello software;
• riempitrice completamente sanificabile grazie alle false bottiglie di facile posizionamento e al sistema di tubazioni, che consentono, a seconda delle necessità, di recuperare e riutilizzare la soluzione di lavaggio e di effettuare il lavaggio “in equi e contro corrente”;
• Macchina predisposta per la futura lavorazione di bottiglie di vetro da 600 ml.

Se vuoi scoprire altre informazioni sui vantaggi offerti dai monoblocchi forniti da ENOBERG, ti invitiamo a contattare il nostro ufficio commerciale, visitare il nostro sito web oppure ti aspettiamo ad Expo Pack - Mexico dall'11 al 13 giugno 2019 (Stand 1232) e Propak Asia - Thailand dal 12 al 15 giugno (Stand BS01).

Fabio Bonaldi
ENOBERG S.r.l.
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok